Termini generali e condizioni d’uso

Termini generali e condizioni d’uso per Crumble

Trattamento di dati personali (D. Lgs. dd. 30.6.2003 n.196)

 

1.Descrizione prodotto

Crumble è un’applicazione mobile che promuove l’interazione tra persone.

L’obiettivo è di facilitare l’interazione tra persone vicine e di dare loro la possibilità di scriversi.

Accettando la comunicazione, l’Utente stabilisce una connessione e può continuare a chattare con chi l’ha invitato. Nata una connessione, gli utenti potranno continuare a scriversi anche a distanza.

 

  1. Accettazione Termini generali e condizioni d’uso

Qualsiasi utilizzo dell’applicazione richiede l’accettazione dei presenti Termini generali e condizioni d’uso.

Selezionando la casella „Acceto Termini “ l’Utente testimonia di aver letto, capito ed accettato i presenti Termini generali e le condizioni d’uso e si impegna a rispettare i tali.

 

  1. Registrazione

3.1. Modalità di download

Crumble è disponibile su App Store per iPhone con iOS versione 9.0 o successiva e Google Play per smartphone Android 4.0 o successiva.

3.2. La connessione al servizio

Il supporto necessario (hardware e software) e le spese sostenute (comprese le spese per l’utilizzo dati del proprio gestore telefonico) saranno a carico dell’Utente.

3.3. Requisiti per la registrazione

  • età minima 16 anni;
  • il modulo di iscrizione compilato in modo completo e veritiero;
  • accettare i presenti Termini generali e le condizioni d’uso;

Crumble non ha né l’obbligo né i mezzi tecnici e giuridici per verificare l’identità e l’età degli utenti e non si assume nessuna responsabilità in caso di indicazioni non veritiere.

Tuttavia Crumble si riserva il diritto di avviare un’inchiesta, in caso di dubbio o in presenza di sospetti/ informazioni in riferimento ad un furto d’identità ed informazioni errate.

Crumble durante questa inchiesta si riserva il diritto di recedere, senza preavviso, dal contratto coll’Utente sospetto e di negargli l’accesso all’applicazione, senza che a quest’ultimo spettasse alcun diritto al risarcimento di un eventuale danno.

 

Crumble prevede la possibilità di caricare una foto profilo. L’Utente è l’unico responsabile delle foto caricate, e diventando un Utente della community, accetta la pubblicazione delle sue foto sia sull’applicazione che su tutti i materiali che Crumble ritiene opportuni per la promozione dell’applicazione.

Fotografie di carattere pornografico o esibizionista che violano la decenza umana o/e che offendano i valori morali pubblici sono severamente vietate. La pubblicazione di una tale foto sarà considerato una grave violazione e può portare alla sospensione e/o alla risoluzione del contratto con conseguente chiusura del profilo dell’Utente, in aggiunta a tutte le altre sanzioni previste dalla legge.

 

  1. Creazione account

Si può accedere ai servizi Crumble o tramite il proprio account Facebook o compilando il nostro modulo di iscrizione. Compilando il modulo di iscrizione dovranno essere indicati i seguenti dati:

  • nome;
  • cognome;
  • indirizzo email;
  • data di nascita (opzionale);
  • sesso (opzionale);
  • password;

 

  1. Obblighi degli utenti

Durante l’utilizzo dei servizi l’Utente si impegna tra l’altro:

  • di essere onesto e sincero nelle sue dichiarazioni e di fornire soltanto dichiarazioni veritiere;
  • di non pubblicare foto pornografiche e contenuti che violino la decenza e la dignità umana;
  • di rispettare la riservatezza dei contenuti delle conversazioni che vengono scambiate all’interno dell’applicazione con gli altri utenti, e di astenersi della loro distribuzione o pubblicazione;
  • di rispettare e non offendere le opinioni altrui;
  • di non offendere l’ordine pubblico e/o violare leggi civili e/o penali e/o in genere altri disposizioni normative;
  • di non compiere atti diffamatori e/o ingiurie, nonché atti discriminatori di nessun tipo;
  • di non incitare alla violenza o glorificare crimini di guerra o crimini contro l’umanità;
  • di non violare le regole di decenza e di comportarsi correttamente con gli altri utenti;
  • di aggravare, ostacolare e/o impedire di nessun modo il normale funzionamento dei servizi e delle infrastrutture dell’applicazione;
  • di non utilizzare altri strumenti che non siano stati forniti dall’applicazione per contattare gli altri utenti;
  • di non pubblicizzare agli utenti servizi illeciti; in particolare, è formalmente vietata, la prestazione di servizi di prostituzione all’interno dell’applicazione;
  • di non comunicare a terzi i propri dati di accesso;

 

  1. Responsabilità degli utenti

6.1. L’Utente è il solo responsabile per le sue azioni e per i dati pubblicati, che rimangono nella proprietà dell’Utente.

6.2. L’Utente garantisce di pubblicare e/o utilizzare solo dati, immagini, fotografie ecc. di chi dispone dei relativi diritti e di non violare diritti di terzi. Crumble non risponde di eventuali violazioni di diritti di terzi e sarà in ogni caso tenuto indenne dall’Utente da pretese avanzate da terzi.

6.3. Qualora un Utente non dovesse rispondere o adempiere ai propri obblighi, Crumble si riserva di sospendere con effetto immediato l’utilizzo dell’account e di agire giuridicamente.

6.4. La pubblicazione da parte dell’Utente di foto, testi, collegamenti ipertestuali e siti esterni ecc. non possono essere controllati da Crumble. Gli utenti possono segnalare eventuali violazioni tramite mail. L’Utente incolpato della violazione sarà informato dalla contestazione.

6.5. È severamente vietato pianificare od organizzare una protesta pubblica tramite l’applicazione Crumble. Se una tale organizzazione dovesse avere luogo, Crumble non sarà ritenuta responsabile in caso di reati e/o violazioni di qualsiasi natura o danni derivanti da tale protesta.

 

  1. Responsabilità negli incontri reali

7.1. L’applicazione Crumble mette in contatto gli utenti che desiderano vivere incontri “reali”. È responsabilità degli utenti di verificare l’identità delle persone che vogliono incontrare.

7.2. Gli incontri reali sono organizzati, in modo autonomo ed indipendente dagli utenti. Gli incontri avvengono sotto l’esclusiva responsabilità degli utenti. Tuttavia Crumble raccomanda di organizzare questi incontri, per motivi di sicurezza, solo in aree pubbliche e molto frequentate e di presentare particolare attenzione.

7.3. Crumble non può essere ritenuta responsabile di nessun problema di nessun tipo verificatosi di seguito ad un incontro reale.

 

  1. Obblighi di Crumble

8.1. Crumble è tenuta a fornire le infrastrutture e i mezzi tecnici necessari per la fornitura di un servizio di qualità sia agli utenti che utilizzano il sistema operativo iOS 9.0 o successivo che agli utenti che utilizzano il sistema operativo Android 4.0 o successivo.

 

  1. Responsabilità di Crumble

9.1. Crumble non può essere ritenuta responsabile per eventuali malfunzionamenti del dispositivo o dell’applicazione o di incompatibilità tra applicazione ed il dispositivo dell’Utente, nonché per un possibile malfunzionamento della rete di dati dell’Utente e dei server.

9.2. Crumble non può essere ritenuta responsabile di eventuali azioni svolte dai propri utenti, i quali potrebbero essere soggetti a sanzioni, anche penali, incluse, ma non limitate a:

  • qualsiasi tipo di truffa o comportamento illecito;
  • prostituzione;
  • furto d’identità;
  • violazione dei diritti di proprietà intellettuale di terzi;

9.3. A questo proposito, Crumble si riserva, sempre in rispetto delle norme sulla Privacy, il diritto di tenere un registro di tutti i contenuti o di tutte le azioni che possano rientrare in queste categorie, al fine di mettere queste, qualora obbligatoria, a disposizione delle autorità competenti in caso di controversia.

9.4. Crumble non dispone dei mezzi tecnici necessari o le risorse umane per svolgere qualsiasi tipo di controllo di contenuti o di controllare l’identità degli utenti.

 

 

  1. Trattamento di dati personali (D.Lgs. dd. 30.6.2003; n. 196)

Crumble si impegna a proteggere la Privacy dei suoi utenti e delle informazioni fornite da questi.

10.1. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

  1. a) dell’origine dei dati personali;
  2. b) delle finalità e modalità del trattamento;
  3. c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  4. d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  5. e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;

10.2. L’interessato ha diritto di ottenere:

  1. a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  2. b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli da cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzo manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;

10.3. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  2. b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;

10.4. Responsabilità del trattamento dei dati personali:

Titolare e responsabile dei trattamenti personali è Zelger Patrick (cod. fisc. ZLGPRC86E31B220Q). La persona citata e i collaboratori di Crumble possono venire a conoscenza dei dati personali.

10.5. Richieste

  1. a) Eventuali richieste sono da indirizzare a: info@crumbleapp.net;
  2. b) a tutela dell’Utente Crumble verifica in caso di richiesta i dati dell’Utente.

10.6. Rifiuto di comunicazione di dati:

Il conferimento dei dati ha natura facoltativa. Comunque in caso di rifiuto da parte dell’Utente di comunicare dati personali ha la conseguenza che questo non potrà utilizzare l’applicazione.

10.7. Dati personali raccolti

  1. a) All’atto della registrazione o utilizzando l’applicazione, i dati personali degli utenti vengono raccolti da Crumble al fine di consentire l’utilizzazione dell’applicazione.
  2. b) Alcuni dati rimangono invisibili per gli altri utenti dell’applicazione. Alcuni dati, invece, vengono resi pubblici.

10.9. Dati di geo-localizzazione inviati e ricevuti

L’applicazione registra la posizione dei propri utenti, al fine di determinare la loro vicinanza con altri utenti e creare connessioni virtuali tra quelli che si trovano nella stessa area. Questi dati sono visibili da altri utenti.

 

  1. Proprietà intellettuale, utilizzo

11.1. Il marchio Crumble e loghi sono di proprietà esclusiva di Crumble, cosi come la struttura generale dell’applicazione Crumble e cosi come i testi (tra quali questo documento), la grafica, le immagini, i suoni e i video ecc.

11.2. È vietata, senza il consenso scritto di Crumble, qualsiasi rappresentazione e/o la riproduzione totale o parziale dei contenuti e dei servizi offerti dall’applicazione.

11.3. I diritti di accesso concessi da Crumble sono personali e non trasferibili, per i soli scopi dell’utilizzo pattuito di Crumble e per la sola durata del contratto.

 

  1. Sanzioni o risoluzione del contratto

12.1. Nel caso in cui l’Utente non rispetta le presenti Termini generali e condizioni d’uso, Crumble è autorizzata di sospendere temporaneamente o definitivamente, senza preavviso, l’accesso al servizio stesso. La durata della sospensione è soggetta ad esclusivo giudizio di Crumble. In caso di tale avvenimento, l’Utente riceverà una mail informativa del motivo e della durata della sospensione. L’Utente, il quale account viene sospeso, avrà quindi la possibilità di fornire delucidazioni.

12.2. Se il comportamento di un Utente, in seguito ad una sospensione, non dovesse migliorare, Crumble si riserva il diritto di risolvere il contratto dell’Utente, senza alcun preavviso.

 

  1. Modifica dei Termini e Condizioni

13.1. Crumble si riserva il diritto, unilateralmente e in qualsiasi momento, per aggiungere o modificare i presenti Termini e Condizioni se ritenuto necessario.

13.2. In tal caso gli utenti saranno avvisati via e-mail ed avranno diritto di recedere dal contratto entro 5 (cinque) giorni dalla comunicazione.

 

  1. Legge applicabile e foro competente

14.1. La legge applicabile per ogni controversia di ogni tipo è quella italiana.

14.2. Il foro competente è Bolzano.

14.3. Il presente testo italiano è da considerarsi originario e autentico riguardo alla versione tedesca; in caso di dubbi e/o incertezze esclusivamente quello italiano è giuridicamente vincolante.